Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Improvising with Scelsi

Data:

09/04/2019


Improvising with Scelsi

"Improvising with Scelsi" è una straordinaria presentazione/spettacolo con il violinista italiano Marco Fusi e il musicologo australiano Ian Parsons. L'intento è quello di analizzare i fondamenti della pratica esecutiva creativa della musica di Scelsi, che mette in discussione dogmi come “Werk-text-treue” e l’intenzionalità dei compositori. L’approccio creativo è giustificato dall’indagine della complessa routine creativa di Scelsi, sempre alla ricerca di suggestioni interpretative.

L’esecuzione di due capolavori come Xnoybis (Violino Solo) e Manto (Viola e canto), mostrerà i risultati di tale approccio, presentando al pubblico due opere significative, profondamente ispirate all’atteggiamento compositivo meditativo e trascendente di Scelsi.

Nel corso della serata verrano eseguiti i seguenti pezzi:

  • Giacinto Scelsi - Xnoybis I. II. III. Per solo violino (1965) - 14'
  • Giacinto Scelsi - Manto I. II. III. Per violino e canto (1957) - 12’
  • Pauline Oliveros - Sonic Meditation I. “teach yourself to fly” (1974) - 8’ (approx)

 

=======

 

Marco Fusi è un violinista/violista appassionato di musica contemporanea. Tra le numerose collaborazioni con compositori emergenti e affermati, ha eseguito in prima assoluta opere di Bellone, Sciarrino, Eötvös, Cendo and Ferneyhough. L'artista si è esibito con Pierre Boulez, Lorin Maazel, Alan Gilbert, Beat Furrer, David Robertson, e suona spesso con importanti complessi contemporanei.

Forte sostenitore ed educatore della musica contemporanea, Marco Fusi tiene conferenze e laboratori in tutto il mondo.

Docente di musica da camera contemporanea presso il Conservatorio Giuseppe Verdi a Milano, Marco è anche ricercatore in Performance musicale presso il Conservatorio Reale di Anversa. Continua a leggere

Ian Parsons è un musicologo e presentatore radiofonico che vive a Melbourne in Australia. Ha un forte interesse a promuovere la musica del XX e XXI secolo, e verso l’esplorazione delle connessioni con la filosofia e altre discipline. Ha appena concluso il dottorato di ricerca sul ciclo operistico LICHT di Stockhausen, studiandone il simbolismo dal punto di vista della psicoanalisi lacaniana. Collabora con radio PBS.

 

Evento gratuito.

Posti limitati. Prenotazione obbligatoria: T 9866 5931; E iicmelbourne@esteri.it

 

Informazioni

Data: Mar 9 Apr 2019

Orario: Dalle 18:30 alle 20:00

Organizzato da : IIC Melbourne

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC Melbourne, 233 Domain Rd, South Yarra

853