Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Play-Back#5 L'uomo nel diluvio

Data:

01/06/2021


Play-Back#5 L'uomo nel diluvio

PLAY-BACK 2021

Teatro contemporaneo italiano / Contemporary Italian Theatre

Istituto Italiano di Cultura di Melbourne / Italian Cultural Institute Melbourne

Ideazione di/ Concept by Laura Napolitano

Cura di / Curated by Elvira Frosini e Daniele Timpano

 

L'UOMO NEL DILUVIO

uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

Idea, Testo e Regia Simone Amendola e Valerio Malorni

Con Valerio Malorni

Una produzione Blue Desk

Residenza produttiva Carrozzerie n.o.t.

Con il patrocinio di Roma Capitale

Con la collaborazione di Interno 5 / Start

 

luomo nel diluvio 01 valerio malorni ph simone amendola 400pxlL'uomo nel diluvio

Guarda il video [cliccare qui]

 

 Lo spettacolo dialoga con lo spettatore su un'urgenza. Generazionale, sociale, della società e del paese in cui ci hanno costretto a
vivere. In un momento in cui la parola emigrazione è così tragica e reale.Tra ironia e commozione, con una narrazione originale - percorrendo la linea sottile che separa la verità della persona e quella del personaggio - lo spettacolo inscena una storia individuale che diventa collettiva, per una necessità condivisa di speranze, di possibilità da realizzare, di avere fede in qualcosa o qualcuno. Il nostro protagonista mette nell'arca quel poco che c’è da salvare e parte. In fuga dall’Italia verso la Germania è solo uno dei tanti che hanno introiettato l’idea di ‘un altrove’ salvifico. E’ solo uno degli infiniti Noè in fuga da infiniti diluvi. Da sud a nord, l’urgenza di partire fa anche inventare le rotte. A differenza di Noè è però ateo. Solo con le sue scelte . Non c'è nessuna voce a dirgli quando salpare, nessuna colomba a decretare un arrivo.

NOTA DEGLI AUTORI
Siamo arrivati alla sintesi di un linguaggio che è la sinitesi di due storie diverse. Simone Amendola, una scrittura affinata nel cinema documentario, costruendo narrazioni partendo dalle vite reali. Valerio Malorni, un corpo a corpo col pubblico in ogni luogo, trasformando in teatro ogni luogo. Il progetto nasce dall’incontro con un’immagine in un libro per bambini. Vi è raffigurata la moglie del patriarca di fronte alla porta di casa, nell’atto di mangiarsi le unghie. Il marito, impegnato nella costruzione dell’arca, le ha chiesto di scegliere ciò che intende salvare dal diluvio, ma lei, di fronte all'uscio di casa, non entra, indugia.

===

Compagnia AMENDOLA / MALORNI

“I nostri spettacoli assorbono le traiettorie civili del teatro di narrazione, ma si staccano naturalmente da una certa 'bidimensionalità' della terza persona, lavorando su drammaturgie più complesse. Del teatro contemporaneo ci cattura la necessità dell'urgenza, ma per noi, al tempo delle serie, attraverso storie più avvincenti l'urgenza deve saper dialogare con tutti gli spettatori”.

Simone Amendola (cineasta e drammaturgo) e Valerio Malorni (attore e autore) dopo anni di amicizia e stima debuttano a quattro mani tra il 2013 ed 2014 con lo spettacolo L'Uomo Nel Diluvio, considerato tra i lavori più significativi degli ultimi anni, bissano la felice collaborazione tra il 2016 e il 2017 con Nessuno può tenere Baby in un angolo e nel 2019 con uno studio su Eravamo.

Gli spettacoli della compagnia sono stati in tournée nazionale ricevendo consensi di pubblico e critica e rivelando una specifica identità di intenti e linguaggio della compagnia.

Nel 2019 Editoria&Spettacolo ha pubblicato il volume Teatro nel diluvio che raccoglie i testi di Simone Amendola, compresi quelli messi in scena dalla compagnia.

Informazioni

Data: Da Mar 1 Giu 2021 a Mer 30 Giu 2021

Organizzato da : IIC Melbourne

Ingresso : Libero


Luogo:

online

1008