Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

LOS OLVIDADOS, Messico, 1950

Data:

03/04/2022


LOS OLVIDADOS, Messico, 1950

LOS OLVIDADOS

Messico, 1950

Regia: Luis Buñuel. Soggetto e sceneggiatura: Luis Alcoriza, Luis Buñuel. Fotografia: Gabriel Figueroa. Montaggio: Carlos Savage. Scenografia: Edward Fitzgerald. Musica: Gustavo Pittaluga. Interpreti e personaggi: Estela Inda (Marta), Alfonso Mejía (Pedro), Miguel Inclán (don Carmelo), Roberto Cobo (‘El Jaibo’), Alma Delia Fuentes (Meche), Efraín Arauz (‘El Cacarizo’), Mario Ramírez (‘El Ojitos’), Francisco Jambrina (il direttore del riformatorio), Javier Amezcua (Julián), Jesús Navarro (il padre di Julián). Produzione: Óscar Dancigers, Sergio Kogan, Jaime Menasce per Ultramar Films. Durata: 81’

Formato: DCP. Origine e concessione: Fundación Televisa.
Versione originale. Sottotitoli: inglesi.

Restaurato da The Film Foundation’s World Cinema Project presso il laboratorio L’Immagine Ritrovata di Bologna in collaborazione con Fundación Televisa, Televisa, Cineteca Nacional México, e Filmoteca de la UNAM, grazie al contributo di The Material World Foundation.

Una volta uscito dal carcere minorile, El Jaibo riprende il suo ruolo di capobanda di un gruppo di ragazzi di strada nelle baraccopoli di Città del Messico, determinato a trovare colui che l'avrebbe mandato in prigione.

“Non c’è niente di ovvio nel modo in cui Buñuel racconta la povertà, e del resto detestava il sottotitolo Pitié pour eux affibbiato al film in alcuni paesi. Basò Los olvidados su osservazioni dirette e documenti ufficiali, ma sfidò il neorealismo ritraendo i suoi protagonisti come figure complesse guidate dai propri impulsi inconsci. L’umanità è sottoposta a una prova estrema nel personaggio di Jaibo, che ha visto sua madre solo una volta, “e forse è stato un sogno”, un cieco accarezza con una colomba la schiena nuda di una bambina per trasferire all’animale la sua malattia: nessuno ha saputo creare simili situazioni come Buñuel. Nel suo stile unico, sesso e violenza, ragione e pazzia, bene e male si distinguono a fatica, e questa è la caratteristica più autentica della poesia buñueliana.”

(Peter von Bagh)

Domenica 3 Aprile 2022, h. 12:30pm

Sabato 9 Aprile 2022, h. 1:00 pm

Los Olvidados

Informazioni

Data: Dom 3 Apr 2022

Orario: Alle 12:30

Organizzato da : IIC Melbourne

Ingresso : A pagamento


Luogo:

The Astor Theatre - 1 Chapel St, St Kilda VIC 3182

1154