Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

VISIONI Italian Ecoway of Lyfe - LE PIANTE & NOI

Data:

27/05/2022


VISIONI Italian Ecoway of Lyfe - LE PIANTE & NOI

VISIONI Italian Ecoway of Lyfe è un progetto dell’Istituto Italiano di Cultura di Melbourne che sviluppa cinque temi partendo da una nuova idea di ecologia nella prospettiva della Storia Profonda. 38 protagonisti italiani tra antropologi, architetti, artisti, nutrizionisti, scienziati, cuochi e altri ci parlano di un altro modo di vivere in una serie video in giro per l’Italia. La serie, da una idea di Angelo Gioè, è curata da Maurizio Corrado.

VISIONI perché nell’Antropocene è vitale ricominciare a immaginare non solo altri mondi possibili, ma soprattutto nuovi sistemi per sopravvivere nell’unico mondo che conosciamo.

VISIONI come immaginazione, progetto, utopia, desiderio.

VISIONI esplora possibili vie italiane all’ecologia, dove l’attenzione alla bellezza è una presenza costante. La parola lyfe rimanda al nuovo concetto di vita proposto dalla comunità scientifica per ampliare il concetto di vita, aprendo prospettive inedite di pensiero.

VISIONI propone un’idea di ecologia che ha come compagni di viaggio non più il sacrificio, ma la bellezza, il piacere, il benessere e lo sviluppo della vita in costante relazione con le altre forme viventi e con l’ambiente.

1º episodio

LE PIANTE & NOI

Guarda il video sul canale VIMEO dell'IIC Melbourne: clicca qui

Quando il primo di noi aprì gli occhi, vide la foresta. Sei milioni di anni fa era fra gli alberi che vivevano quelli che sarebbero diventati Homo Sapiens, noi.

Un Sapiens preistorico conosceva in media 150 tipi di piante commestibili, noi quante ne conosciamo? Conosceva anche le forme selvatiche dei cereali ma non aveva necessità di regalare a loro il proprio tempo, poi i cambiamenti climatici ci costrinsero a dedicare alle piante la maggior parte della giornata, coltivandole. Sono state le piante ad addomesticarci e non viceversa.

Oltre a vedere la foresta fossile meglio conservata al mondo e un mosaico dell’XI secolo che raffigura l’albero della vita, di piante ci parlano il prof. Francesco Ferrini dell’Università di Firenze, uno dei maggiori esperti di silvicoltura al mondo, il bioesigner Marco Nieri che ha sviluppato un esclusivo sistema per misurare l’energia elettromagnetica degli alberi e Mauricio Cardenas, un architetto naturalizzato italiano che è diventato il punto di riferimento europeo per le costruzioni in bambù.

Poi ancora tatuaggi e abiti vegetali.

Con Massimo Manini, regista; Daniela Franchini, archeologa; Mons. Piero Marti; Federica Trovato, tattuatrice; Francesco Ferrini, agronomo Università di Firenze; Marco Nieri, ecodesigner; Mauricio Cardenas Laverde, architetto; Katia Kuo, stilista. Musica di Maurizio Marsico.

Informazioni

Data: Da Ven 27 Mag 2022 a Sab 31 Dic 2022

Organizzato da : IIC Melbourne

Ingresso : Libero


Luogo:

Canale Vimeo IIC Melbourne

1200