Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

“Utopia”: le parole dell’arte, dal Vocabolario Treccani

XXII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo

17-23 OTTOBRE

“Utopia”: le parole dell’arte, dal Vocabolario Treccani

CO.AS.IT 189 Faraday Street, Carlton VIC 3053

Evento gratuito

Treccani

l’Istituto Italiano di Cultura di Melbourne in occasione della XXII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, presenta la mostra “Utopia” in collaborazione con Treccani e CO.AS.IT., in linea con il tema scelto per la Settimana: L’italiano e i giovani. “Come scusa? Non ti followo”

Invadere le pareti con le parole del Vocabolario Treccani e con le immagini degli artisti per consolidare il lessico e stimolare la fantasia del lettore e dell’osservatore è questo il fine ultimo del progetto Utopia. In mostra 8 opere di: Marcello Maloberti, Ettore Favini, Claire Fontaine, Piero Golia, Alessandro Piangiamore, Emilio Isgrò, Rä di Martino, Elisabetta Benassi.

Sono oltre 150.000 i lemmi del Vocabolario Treccani una fonte inesauribile per lo studio del lessico italiano e della sua evoluzione nel tempo. Il progetto Utopia ambisce a illustrarne il contenuto grazie al contributo degli artisti, una chiamata alle armi per completare l’impresa utopistica di creare un vocabolario di immagini, una raccolta di poster d’artista per celebrare la creatività contemporanea e il fascino della lingua che parliamo e scriviamo, attraverso cui interpretiamo il presente e immaginiamo il futuro. Ciascun artista invitato ha scelto una parola del Vocabolario che rispecchia il proprio lavoro e il proprio pensiero. A questa parola ha associato un’immagine, realizzata ad hoc, selezionata dal proprio corpus di opere, rielaborata o appropriata. L’artista ha potuto assecondare, rivisitare, distruggere o completare la definizione scelta, relazionandosi al contenuto del lemma con la massima libertà espressiva.

Non si tratta tanto di corredare il testo di una figura per agevolarne la lettura, quanto, piuttosto, di complicarla, mettendone in luce le complessità e suggerendone nuovi possibili significati. Il poster, un manifesto dedicato alla lingua italiana, esibisce l’immagine sul fronte e riporta il lemma scelto sul retro del foglio assieme alla numerazione e alla firma dell’artista.

Interviene Giovanna Fazzuoli, Dottore in Storia dell’arte contemporanea con una ricerca sull’astrazione analitica italiana. Per Treccani è Responsabile Ricerca e sviluppo nuovi progetti.

Mostra a cura di Treccani Arte.

immagine @Treccani Arte. “Ascolto,”Di Claire Fontaine.

  • Organizzato da: IIC
  • In collaborazione con: CO.AS.IT. e Treccani